Il ventinovesimo anno della cooperativa sociale La Lanterna. Un esempio di impresa sociale al femminile

Nel settembre del 2012 la cooperativa La Lanterna ha festeggiato il suo ventinovesimo anno di attività.

Nata nel 1983 come Cooperativa di Produzione-Lavoro per iniziativa degli Operatori dell’Assessorato ai Servizi Sociali della Provincia di Cagliari, nel quadro delle azioni di promozione, sostegno e crescita individuale e professionale di categorie socialmente deboli quali donne nubili, separate o vedove e di utenti caratterizzati da situazioni personali e culturali, nella maggior parte dei casi gravemente compromesse, ha sempre creduto che l’offerta di un’opportunità lavorativa potesse costituire una concreta occasione di riscatto sociale e, contemporaneamente, uno strumento per raggiungere un’autonomia economica e personale alternativo rispetto ad azioni di tipo assistenzialistico.

Il percorso di crescita della sua compagine sociale ha contribuito a far emergere un forte senso solidaristico che nel 1999 ha portato La Lanterna a diventare una Cooperativa Sociale di tipo B, ai sensi della Legge 381 del 1991, al fine di favorire la promozione umana e l’inserimento sociale e lavorativo di cittadini che si trovano in condizioni di svantaggio e di emarginazione sociale.

Fin dalla sua costituzione ha sempre operato, con convenzione e/o appalto, nel settore delle pulizie di edifici pubblici e privati, principalmente asili nido, scuole materne e mense, offrendo opportunità di inclusione sociale a circa 70 socie e 50 persone svantaggiate, permettendo loro di raggiungere l’indipendenza sia a livello individuale che economico, di acquisire competenze professionali e di sperimentarsi in ruoli lavorativi e sociali in alcuni casi mai ricoperti prima.

Attualmente la cooperativa “La Lanterna” conta complessivamente 40 lavoratori, di cui 15 sono soci.

Per quanto concerne la tipologia contrattuale 30 lavoratori sono assunti con un contratto a tempo indeterminato e 10 a tempo determinato. Inoltre, 12 dei lavoratori appartengono alle categorie svantaggiate (persone sofferenti mentali, persone con disagio fisico e persone audio lese) e partecipano a progetti di inserimento sociale e lavorativo.

L’adesione ad una rete sociale strutturata, i cui pilastri sono rappresentati dal Consorzio Solidarieta’ di Cagliari, dal Consorzio Nazionale Gino Matterelli, dalla Provincia di Cagliari, dalla certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2000, rilasciata per il servizio di inserimento lavorativo di persone svantaggiate e per il servizio di pulizia, la formazione continua e il costante impegno delle socie e del Consiglio di Amministrazione le hanno consentito di occupare un ruolo stabile nel mercato del lavoro cagliaritano.

In occasione del venticinquesimo anno di attività, nel settembre 2008, La Lanterna ha deciso di portare avanti la sua mission di solidarietà devolvendo le risorse destinate all’evento.

Tutte le socie ringraziano coloro che in questi anni hanno contribuito alla crescita e allo sviluppo della cooperativa dimostrando di credere nelle sue potenzialità e supportandola nei momenti di criticità.


Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su GooglePlus 

[ Indietro ]